Amarengo

Articles and news

Vivere con (Qualcun altro) OCD

Non lasciate che il vostro amato OCD controllare la vostra vita.

C’è una differenza tra supporto e abilitazione. Devi mantenere la tua vita. Non lasciarti trascinare in rituali che richiedono tempo o altre cose che ti isolano dai tuoi impegni sociali o ti impediscono le tue responsabilità.

Sfortunatamente, la ricerca suggerisce che il 60% dei membri della famiglia viene coinvolto nei rituali di una persona con disturbo ossessivo compulsivo. Questi sono chiamati comportamenti di alloggio familiare e abilitano i sintomi del disturbo ossessivo compulsivo e li peggiorano.

Gli esperti raccomandano di essere sensibili ma di fissare limiti su quanto tempo viene speso parlando di DOC e di essere fermi sui limiti di quanto la famiglia consentirà alle compulsioni di violare la vita quotidiana.

Se hai una persona cara che pulisce compulsivamente la casa, quello che non vuoi fare è andare al negozio per loro e comprare quantità all’ingrosso di detergente. Se la persona amata sta spendendo tre ore in bagno, non si dovrebbe assumere la responsabilità in più che normalmente sarebbe caduta a loro per compensare il tempo perduto.

Non lasciarti trascinare in rituali che richiedono tempo o altre cose che ti isolano dai tuoi impegni sociali o ti tengono lontano dalle tue responsabilità.

Imposta i limiti e rispettali. Se non lo fai, la tua salute mentale e fisica può deteriorarsi. Parla con la persona amata di ciò che farai e non farai. Questo non è essere crudeli o indifferenti: questo è per il loro bene.

Parlare di fattori di stress OCD. Queste sono circostanze che possono innescare OCD. Se riesci a scoprire cosa aggrava i comportamenti compulsivi, puoi controllarli prima che inizino.

Prenditi del tempo per te stesso. La cura di sé è autoconservazione. Devi essere in grado di dormire bene, uscire di casa e mangiare una dieta sana, indipendentemente da ciò che sta attraversando la persona amata. Se non ti prendi cura di te stesso, come puoi fornire un supporto adeguato per il recupero della persona amata?

Sii gentile ma fermo. L’International OCD Foundation raccomanda di evitare lunghe spiegazioni o di fornire abbondanti rassicurazioni ogni volta che viene richiesto. Un malato di DOC deve imparare ad accettare l’incertezza come parte della vita.

Riconoscere il miglioramento. Ogni giorno può essere diverso, specialmente se ulteriori fattori di stress aggravano il disturbo, ma è importante misurare i cambiamenti in base alla vita reale della persona amata — non un punto di riferimento astratto di ciò che pensi che dovrebbe essere “normale”.

Immagina di guardare tuo marito chiudere la porta. Sali in macchina. Ti chiede se sei sicuro che l’abbia bloccato. Un semplice sì sarà sufficiente, anche se non sarà probabilmente conforto o convincerlo. E le porte posteriori e laterali? Potrebbe insistere per ricontrollare comunque.

Un passo avanti positivo è accettare che non può reggere i tuoi piani controllando di nuovo le serrature. Quando questa incertezza viene accettata e la persona amata supera l’impulso di agire sulla loro ossessione, dovrebbe essere riconosciuta come progresso.

Reclaim agenzia familiare. Infine, potresti voler redigere una sorta di contratto familiare che articola i tuoi obiettivi collettivi. Questo è un modo per la famiglia di recuperare le attività domestiche che i rituali OCD hanno impigliato.

Un terapeuta può aiutarti a redigere un contratto o un piano familiare, ma come per il trattamento e la terapia stessa, devi avere il buy-in dalla persona con disturbo ossessivo compulsivo o non funzionerà. Quel buy-in inizia con la comunicazione premurosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.