Amarengo

Articles and news

Sacramento

Nome

Joan Didion

Nato

dicembre 5, 1934

Sacramento, CA

Occupazione

Romanziere, Saggista

Periodo

1963-presente

Joan Didion è nato a Sacramento, in California, per i genitori di Frank Reese e Eduene (Jerrett) Didion. Didion ricorda di scrivere le cose già all’età di cinque anni, anche se lei sostiene che non ha mai visto se stessa come uno scrittore fino a dopo essere stato pubblicato. Ha letto tutto quello che poteva mettere le mani su dopo aver imparato a leggere e anche bisogno di autorizzazione scritta da sua madre a prendere in prestito libri per adulti, biografie in particolare, dalla biblioteca in giovane età. Con questo, si è identificata come una “bambina timida e libresca”, che si è spinta a superare questi ostacoli personali attraverso la recitazione e il parlare in pubblico.

Da bambino, Didion andò all’asilo e alla prima elementare; tuttavia, come risultato diretto del coinvolgimento di suo padre nella seconda guerra mondiale con l’Army Air Corps, non frequentò regolarmente la scuola a causa del costante trasferimento della sua famiglia. Fu solo all’età di nove o dieci anni che la sua famiglia smise di muoversi, stabilendosi a Sacramento nel 1943 o all’inizio del 1944. Durante questo periodo, suo padre è andato a Detroit per risolvere i contratti di difesa per la prima e la seconda guerra mondiale. Didion afferma che muoversi tutte le volte che la sua famiglia ha avuto una profonda influenza su di lei, sostenendo che spesso si sentiva come un estraneo perpetuo. Didion in seguito ha usato queste esperienze quando ha scritto il suo libro di memorie del 2003 Da dove provenivo.

Nel 1956, Didion si è laureato presso l’Università della California, Berkeley con un Bachelor of Arts in inglese. Durante il suo ultimo anno, ha partecipato a un concorso di saggi sponsorizzato da Vogue, vincendo il primo premio di un lavoro presso la rivista.

Premi e riconoscimenti

Didion ha ricevuto un grande riconoscimento per uno dei suoi libri più recenti, L’anno del pensiero magico, che è stato assegnato il National Book Award nel 2005. Documentando il dolore che ha vissuto in seguito alla morte improvvisa del marito, il libro è stato detto di essere un “capolavoro di due generi: memoir e giornalismo investigativo.”

Nel 2007, Didion ha ricevuto la National Book Foundation Annual Medal for Distinguished Contribution to American Letters per ” la sua distintiva miscela di prosa elegante e feroce intelligenza.”Nello stesso anno, Didion ha anche vinto l’Evelyn F. Burkey Award dalla Writers Guild of America.

Nel 2009, Didion è stato insignito della laurea honoris causa in Lettere dall’Università di Harvard. L’Università di Yale ha conferito un altro dottorato onorario in Lettere allo scrittore nel 2011.

Vedi: Persone di Sacramento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.