Amarengo

Articles and news

Riduzione laser Labiaplasty delle Piccole Labbra

Benvenuto

Benvenuto nella tua guida alla riduzione Laser Labiaplasty (LRL) delle Piccole labbra. Prenditi qualche minuto per familiarizzare con la procedura e cosa puoi fare per garantire un risultato che amerai. Ricordate, questa presentazione non prende il posto della vostra consultazione e si dovrebbe fare in modo di scrivere tutte le domande che si consiglia di chiedere a noi più tardi.

Riduzione laser Labiaplasty delle piccole labbra

LRL delle piccole labbra è la seconda procedura di chirurgia estetica genitale femminile più comune. LRL è una procedura chirurgica reale che usa il laser per il taglio, la dissezione ed il materiale assorbibile della sutura per riapplicare esteticamente i bordi della pelle.

LRL è una procedura per le donne che desiderano ridurre l’aspetto delle piccole labbra che sporgono oltre le grandi labbra (grandi labbra esterne). I pazienti che richiedono questa procedura possono essere interessati a piccole labbra grandi, cadenti, spesse, irregolari o esteticamente poco attraenti. Il miglior candidato per questa procedura è una donna fisicamente sana con obiettivi realistici.

Preparazione

Durante la consultazione è necessario fornire una storia medica completa e un elenco di farmaci, comprese le vitamine e le erbe.

Ecco alcuni suggerimenti che possono aiutare a ridurre i tempi di recupero e diminuire le probabilità di complicazioni.

  • Interrompere l’uso di aspirina (compresi i farmaci che contengono aspirina), Iprofene, Naprosyn, erba di San Giovanni, vitamina E e altri integratori come indicato. Questi agiscono come fluidificanti del sangue e potrebbero causare lividi eccessivi, sanguinamento o altre complicazioni. Vi daremo un elenco completo di farmaci e integratori a base di erbe da evitare prima della procedura.
  • Smettere di fumare per almeno due settimane prima e una settimana dopo l’intervento chirurgico, come la nicotina può compromettere la circolazione e la guarigione.
  • Non bere alcolici in eccesso per due settimane prima della procedura di LRL e una settimana dopo l’intervento.

Procedura

LRL viene eseguita su base ambulatoriale. Il paziente ha la sua scelta di anestesia (blocco pudendo, sedazione IV, crepuscolo o generale). Novantotto per cento sceglie di avere l’anestesia generale. LRL dura circa un’ora a seconda dell’estensione della procedura necessaria per fornire l’aspetto estetico finale.

Viene somministrato un blocco pudendo (blocco nervoso) per fornire 18-24 ore di anestesia postoperatoria per il controllo del dolore. Quindi viene utilizzata una tecnica proprietaria di Design Laser Vaginoplasty® per eseguire l’LRL. Un marcatore chirurgico viene utilizzato per contrassegnare con precisione la linea di incisione delle piccole labbra. Un laser a punta di contatto preciso e delicato sul tessuto viene utilizzato per eseguire l’LRL. I bordi vengono quindi chiusi con suture assorbibili.

L’attenzione viene quindi rivolta al prepuzio dove viene utilizzata una tecnica proprietaria per rimuovere la giusta quantità di prepuzio da entrambi i lati. Suture assorbibili molto fini vengono utilizzate per chiudere quest’area. Al completamento dell’LRL, il paziente viene quindi trasferito nella sala di recupero. Dopo una o due ore, il paziente viene rilasciato per il trasferimento a casa.

Dopo l’intervento

I pazienti possono manifestare lividi, gonfiore e disagio dopo la procedura. Il gonfiore può indugiare fino a due settimane o forse più a lungo. Saranno prescritti farmaci antidolorifici per controllare qualsiasi disagio. Si noti che i farmaci per il dolore possono causare stitichezza (è la lamentela più comune) e il paziente deve usare un ammorbidente per le feci come Colace. Inoltre, i pazienti sono incoraggiati a bere molti liquidi e mangiare frutta e verdura per aiutare ad ammorbidire le feci.

Applicare impacchi di ghiaccio sulle labbra a intervalli di venti minuti per le prime 48 ore per ridurre al minimo il gonfiore.

Recupero

Durante il periodo di recupero, i pazienti non devono impegnarsi in attività sessuali per sei settimane. Nessuna attività sessuale o esercizio fisico (yoga, spinning, ciclismo, Pilates, sollevamento pesi, ecc.). La maggior parte dei pazienti torna al lavoro in una settimana. Altri, il cui lavoro può essere fisicamente più impegnativo, può richiedere più tempo fuori dal lavoro.

I pazienti possono fare la doccia il secondo o il terzo giorno successivo all’intervento. Niente vasche da bagno per quattro settimane. L’uso di biancheria intima perizoma e abbigliamento aderente dovrebbe essere evitato per quattro settimane pure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.