Amarengo

Articles and news

Richards, Laura E.

Opere Selezionate

Schizzi e Scarti (1881)
Cinque Topi in una Trappola per topi (1881)
La Gioiosa Storia di Totò (1885)
Toto Buon Inverno (1887)
Regina Ildegarda (1889)
Nel Mio Nido d’infanzia (1890)
Capitano gennaio (1890)
Ildegarda di Vacanze (1891)
Ildegarda di Casa (1892)
Melodia (1893)
Scorci della Corte francese (1893)
Quando avevo la Tua Età (1894)
Marie (1894)
Nautilus (1895)
Jim di Hellas (1895)
Cinque Minuti di Storie (1895)
Narcissa (1896)
Isla Airone (1896)
Alcuni Dicono (1896)
Ildegarda s Harvest (1897)
Tre Margarets (1897)
Margaret Montfort (1898)
Amore e Rocce (1898)
Rosin il bello (1898)
Peggy (1899)
Rita (1900)
Per Tommy (1900)
Quicksilver Sue (1901)
la Signora Albero (1902)
La ghironda (1902)
Il Raso Verde (1903)
Golden Windows (1903)
Il Merryweathers (1904)
La Signora Albero di Volontà (1905)
Il Piccolo (1906)
La Corona d’Argento (1906)
Nonna (1907)
La Vita di Florence Nightingale per i Giovani (1909)
Fino A Calvino (1910)
Due Nobili Vite (1911)
Miss Jimmy (1912)
Il Piccolo Maestro (1913)
Tre Minuti di Storie (1914)
La Vita di Julia Ward Howe (1915)
La Vita di Elizabeth Fry (1916)
La Vita di Abigail Adams (1917)
La Vita di Giovanna d’Arco (1919)
Onore Luminoso (1920)
Lo Scudiero (1923)
Oriental Operette (1924)
Bright Star (1927)
Laura Bridgman (1928)
Passo Verso ovest (1931)
Tirra Lirra (1932)
Samuele Gridley Howe (1935)
E. A. R. (1936)
ho Una Canzone Da Cantare È (1938)

Ritratto di Laura E. Richards

Ritratto di Laura E. Richards

(1850-1943) nata a Boston il 27 febbraio 1850, ma ha trascorso la maggior parte della sua vita adulta in Gardiner. Anche se in primo luogo un autore di libri per bambini, lei era anche un riformatore sociale, ispirato dai suoi genitori Dr. Samuel Gridley Howe e Julia Ward Howe.

Nel 1871, Laura Elizabeth Howe sposò l’architetto e industriale Henry Richards e tornò con lui a Gardiner cinque anni dopo. Come nota il sito Web della Gardiner Library,

Qui ha scritto più di novanta opere, per lo più nel campo della letteratura per bambini e della biografia, nella celebre residenza della famiglia, la Casa Gialla. Seguendo l’esempio dei suoi genitori, la signora. Richards ha portato riforme sociali e miglioramenti civici in Gardiner tra cui l “introduzione di acqua potabile, l” infermiera salute pubblica, l ” ospedale, la Croce Rossa, una nuova scuola superiore, e numerose organizzazioni di servizio, tra cui la Biblioteca Pubblica Gardiner.

Nel 1917 lei, e sua sorella Maud Howe Elliott, ha vinto il primo premio Pulitzer per la loro biografia 1915 della loro madre: Julia Ward Howe: 1819-1910.

Richards ha aperto la strada alla scrittura americana di versi nonsense per bambini. Oltre alla poesia, ha scritto libri per ragazze (tra cui la serie Hildegarde e le tre Margarets) e diverse biografie.

I suoi documenti personali, i “Yellow House Papers”, sono di proprietà della Gardiner Library Association.

 Laura Richards House (2003)

Laura Richards House (2003)

Casa Laura Richards (2003)

Casa Laura Richards (2003)

Fu mentore dell’altro vincitore del premio Pulitzer di Gardiner, Edwin Arlington Robinson, le cui lettere sono tra i suoi documenti. Nel 2001 è stato pubblicato Jiggle Joggle Jee, un libro di treni per bambini. Il testo era il poema di Richard, “The Baby Goes to Boston”, pubblicato nel 1902.

Richards morì il 14 gennaio 1943.

Risorse aggiuntive

I siti Internet della Gardiner Public Library e della Waterboro Public Library hanno interpretazioni più dettagliate.

Benet, Laura. Poeti famosi per i giovani. Dodd. 1964.

Cavaliere, Tracy, editore. Scrittori per bambini del Novecento, 3a edizione. St. James Press. 1989.

Dizionario della biografia letteraria, Volume 42: Scrittori americani per bambini prima del 1900. Gale. 1985.

MacLeod, Anne Scott, “Laura E. Richards”, in Writers for Children. A cura di Jane M. Bingham. Scribner. 1988.

Ritratto. “Laura E. Richards.”Wikipedia.
https://en.wikipedia.org/wiki/Laura_E._Richards#/media/File:Portrait_of_Laura_E._Richards.jpg

Scrittori per bambini del Novecento, quarta edizione. St. James Press. 1995.

Gli autori di ieri di libri per bambini, Volume 1. Gale. 1977.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.