Amarengo

Articles and news

Regolazione del bilanciamento del bianco in Lightroom

Lightroom white balance opener

Lightroom dispone di una serie di strumenti che è possibile utilizzare per regolare il bilanciamento del bianco nelle immagini. Per vedere questi al lavoro aprire un’immagine nel modulo di sviluppo. Nella parte superiore del pannello di base sono gli strumenti di regolazione del bilanciamento del bianco.

Opzioni di bilanciamento del bianco

L’elenco a discesa mostra alcune opzioni per la regolazione del bilanciamento del bianco: ciò che viene mostrato qui varia a seconda di come vengono catturate le immagini. Se catturi in raw, l’elenco a discesa Bilanciamento del bianco conterrà le stesse opzioni della fotocamera per impostare il bilanciamento del bianco. Se stai catturando immagini jpg allora ci sono meno opzioni-Come Colpo, Auto e personalizzato.

 Bilanciamento del bianco di Lightroom 1

A sinistra ci sono le opzioni per un’immagine raw e a destra quelle per un’immagine jpeg.

I cursori Temperatura e Tinta hanno anche diverse unità di misura a seconda che si stia lavorando con jpg o immagini raw. Per le immagini jpg entrambi i cursori vanno da + 100 a -100. Se stai lavorando su un’immagine raw, il cursore della temperatura mostra gradi Kelvin da 2000 a 50.000 e il cursore Tinta varia tra + 150 e – 150.

Kelvin è una misura del colore della luce – la luce del giorno è di circa 5.500 gradi Kelvin. Le luci che consideriamo calde o di colore rosa / arancione, compresi i globi di tungsteno, sono di circa 3.000 gradi Kelvin e le luci fredde di colore blu, come la luce del giorno nuvolosa, sono di circa 7.000 gradi Kelvin e superiori.

Regola bilanciamento del bianco

Per regolare il bilanciamento del bianco nell’immagine selezionata è possibile selezionare un’opzione dall’elenco a discesa Bilanciamento del bianco da utilizzare per correggere l’immagine o è possibile utilizzarlo come punto di partenza e quindi ottimizzare il risultato.

È anche possibile regolare manualmente il cursore Temp per aggiungere calore o rimuoverlo dall’immagine. Trascinare il sider a sinistra per aggiungere una tinta blu all’immagine (per raffreddarla) o a destra per aggiungere una tinta gialla per riscaldare l’immagine.

Utilizzare il cursore Tinta per bilanciare l’eccesso di magenta o verde nell’immagine. Trascinare verso destra per aggiungere magenta all’immagine annullando qualsiasi tinta verde e trascinare verso sinistra per aggiungere una tinta verde annullando qualsiasi magenta indesiderato.

Selettore bilanciamento del bianco

È inoltre possibile utilizzare il selettore Bilanciamento del bianco per regolare il bilanciamento del bianco. È possibile selezionare lo strumento facendo clic su di esso o premere W.

Bilanciamento del bianco di Lightroom 2

Dalla barra degli strumenti Bilanciamento del bianco sotto l’immagine è possibile selezionare le opzioni che rendono lo strumento Bilanciamento del bianco più facile da usare. Vi suggerisco di deselezionare Auto Dismiss come si può quindi fare clic sull’immagine in vari punti per tentare di risolvere il problema. Se hai abilitato il licenziamento automatico, potrai fare clic solo una volta prima che il selettore venga respinto, quindi, se quella correzione non è perfetta, dovrai selezionare nuovamente lo strumento per tentare un’altra correzione. Questo è un modo ingombrante per lavorare, quindi preferisco disabilitare l’Auto Dismiss e mettere via lo strumento solo quando ho finito con esso.

Se fai clic sulla casella di controllo Mostra lente di ingrandimento, vedrai una griglia di 5 per 5 pixel accanto al cursore del mouse. Il punto centrale nella griglia è il pixel che si sta attualmente prendendo di mira e che verrà utilizzato per regolare l’immagine se si fa clic. Questa griglia rende più facile per voi per scegliere il punto corretto nell’immagine per regolare. La scala stessa può essere aumentata o diminuita utilizzando l’opzione Scala sulla barra degli strumenti.

Nella parte inferiore della lente stessa ci sono i valori percentuali RGB del pixel sotto il cursore. Questi valori indicano se il pixel è neutro o meno. Se è neutro, le percentuali di R, G e B saranno tutte uguali-se non sono uguali, allora c’è colore in quel pixel.

 Bilanciamento del bianco di Lightroom 3

Per bilanciare l’immagine utilizzando il selettore Bilanciamento del bianco, fare clic su un pixel che dovrebbe essere grigio neutro, non bianco o nero. Quando lo fai, Lightroom regolerà l’immagine in modo che il pixel selezionato sia un grigio neutro e, di conseguenza, tutto il colore nell’immagine cambierà. Allo stesso tempo, Lightroom aggiunge una voce alla cronologia delle immagini per tale regolazione. Ciò significa che è possibile ripristinare la cronologia per tornare a una correzione del bilanciamento del bianco precedente, se lo si desidera.

 Bilanciamento del bianco di Lightroom 4

È necessario essere consapevoli che la regolazione del bilanciamento del bianco dell’immagine è in una certa misura una valutazione soggettiva, quindi non esiste un valore “corretto”. Ci sono, invece, una miriade di risultati diversi che possono essere raggiunti in modo da cercare uno che è piacevole a voi. Nella maggior parte dei casi gli spettatori preferiscono vedere un po ‘ di calore nelle foto in quanto sono più piacevoli alla vista se sono più caldi piuttosto che freddi.

Trovo che un buon approccio da adottare sia sperimentare con il selettore del bilanciamento del bianco per vedere l’effetto sull’immagine selezionando diversi pixel da regolare. Quindi scegli il risultato più esteticamente gradevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.