Amarengo

Articles and news

Lamborghini si unirà a F1? – La Supercar Pro

Come un fan della Formula 1 degli ultimi 30 anni, mi sono divertito a guardare i progressi tecnici queste macchine hanno fatto fin dal raw, cockpit aperto rischi di guida F1 auto degli anni 1960. Praticamente la maggior parte dei più grandi produttori di auto hanno avuto una presenza in F1, ma la Lamborghini ha scelto, per qualsiasi motivo, di non prendere parte. Come ” fan ” di Lamborghini questa è una delusione, ma c’è una buona ragione dietro questo e le cose potrebbero cambiare in futuro? Questo è ciò che ho deciso di stabilire e le mie scoperte sono di seguito.

Lamborghini entrerà in F1? È improbabile che Lamborghini si unisca alla Formula 1 a breve termine. Lamborghini è di proprietà del Gruppo VW e sembra che i rischi finanziari e reputazionali coinvolti siano troppo alti, almeno al momento.

Lamborghini ha mai corso in Formula 1?

Potresti essere sorpreso di sentire che sì, Lamborghini ha gareggiato in F1 in precedenza, in un certo senso

Nel 1987, la casa automobilistica Chrysler aveva acquistato Lamborghini e voleva che entrassero in Formula 1. Fu creata una nuova società chiamata Lamborghini Engineering e fu incaricato di creare un nuovo motore V12 da 3,5 litri che doveva essere pronto per la stagione 1989.

Minardi Lamborghini F1
Arnaud 25

Nel 1988, Lamborghini Engineering annunciò che avrebbe fornito i motori al team Larrousse-Calmels F1 per la stagione ’89. E ‘ stato un anno difficile per loro, ma costante progresso è stato fatto in tutto. Nell’ultima parte dell’anno, fu raggiunto un accordo con il Team Lotus per fornire loro il motore per competere nella stagione 1990. Questa stagione con Larrousse e Lotus è stata più positiva dell’ultima con Larrousse che ha anche conquistato un podio in Giappone. Il team Lotus non ha avuto lo stesso successo.

Nel 1992, lo stesso motore fu fornito a Larrousse e Minardi, tuttavia, a causa della riduzione della produzione, Lamborghini non poteva più permettersi i costosi costi associati alla F1. Chrysler poi ri-etichettato i motori con il proprio nome.

Nell’ultima parte del 1993, Chrysler vendette Lamborghini a Megatech (una società indonesiana) e lo sviluppo della Formula 1 fu cancellato. Da questo punto in poi, Lamborghini non è apparso in alcuna forma in F1.

Altri produttori di supercar gareggiano in Formula1?

Sì, ci sono un paio di altri produttori di supercar che sono apparsi regolarmente in Formula 1, dettagli sotto:

  • Ferrari-forse il più noto e il più ovvio da menzionare. Il team Ferrari opera in F1 dal 1950 e da allora ha ottenuto oltre 230 vittorie.
  • McLaren-si può essere sorpresi di sentire che la McLaren ha partecipato in F1 dal 1966. È solo relativamente di recente che sono forse diventati più noti per le loro supercar ad alte prestazioni rispetto alla loro partecipazione in F1. La McLaren ha vinto oltre 180 gare da questo momento.

Ferrari F1 Automobili, nuovo e vecchio
Edwin van Nes, IJsselstein, paesi Bassi

Altri produttori di supercar hanno avuto un ruolo in F1 in passato:

  • Aston Martin – tra 1959-1960
  • Bugatti – 1956
  • Jaguar – 2000-2004
  • Lotus – 1958-2015 ma non continuamente e con proprietà mista.
  • Maserati-1950-1960
  • Porsche– 1961-1964

Perché Lamborghini non ha gareggiato in Formula 1?

Beh, sappiamo che hanno gareggiato in passato (fornendo un motore, almeno) ma perché non ora? Per essere in grado di rispondere a questa domanda abbiamo bisogno di guardare la proprietà di Lamborghini. Questa non è più una società indipendente-in realtà, è stato così per qualche tempo. La casa madre di Lamborghini è Audi, che a sua volta è di proprietà del Gruppo VW. Quindi, non è solo una decisione che potrebbe avere un impatto sul marchio Lamborghini stesso – ha ripercussioni molto più ampie di questa come reputazionalmente, potrebbe avere un impatto non solo sul prodotto Lamborghini ma anche su Audi e sul gruppo VW stesso.

Ci sono state voci di recente che Lamborghini potrebbe fare un ritorno a F1 ad un certo punto presto quindi c’è qualche verità in questo? Beh, sì e no. Le voci erano giustificate in quanto Stefano Domenicali (l’attuale CEO di Lamborghini) è stato coinvolto negli incontri di F1, relativamente di recente, in rappresentanza del Gruppo VW. Tuttavia, sembra aver minimizzato queste voci parlando del costo della partecipazione alla Formula 1, non per essere nemmeno competitivo ma solo per competere! I costi sono davvero alti e vedremo questi di seguito. Stefano ha poi continuato dicendo che Lamborghini ha bisogno di investire in altre priorità.

Quindi, Lamborghini non ha gareggiato in Formula 1 in passato a causa di altre priorità e penso che sia giusto dire che l’investimento finanziario coinvolto e il rischio reputazionale e finanziario per le scarse prestazioni sono troppo per il Gruppo VW da assorbire al momento.

Quanto costa correre in Formula 1?

Non è economico. Infatti, la quota di iscrizione da solo è di oltre $500.000, ma questo è solo l’inizio di esso. In cima a questo è un’altra tassa che dipende da dove la squadra ha finito nella stagione precedente. L’importo che le squadre pagano dipende dal numero di punti che hanno vinto la stagione precedente e questo è calcolato a oltre $6,500 per punto per l’attuale campione (Mercedes) ma poi quasi $5,500 per punto per ogni altra squadra. Le quote di iscrizione per la stagione 2019 sono approssimate di seguito:

  • Mercedes – $4.8m
  • Ferrari – $3.7 m
  • Red Bull – Bull 2.8 m
  • Renault – Renault 1.2 m
  • Haas – $1.1m
  • McLaren $900k
  • Racing Point – $830k
  • Sauber – $800k
  • Torro Rosso – $730k
  • Williams – $585m
Ferrari F1 Motore

Sopra è solo per partecipare, ma come parte di ogni team spende per lo sviluppo di un’auto e di costruire il proprio motore o l’acquisto di un contratto per un motore da un altro produttore è difficile da stimare, ma penso che si può assumere diversi milioni di euro. Immaginate di spendere tutti quei soldi e poi avere una stagione davvero deludente con diversi break-down. Oltre alla perdita finanziaria, potrebbe facilmente influire anche sulla reputazione.

Lamborghini correrà mai in Formula 1?

Con tutto in mente ma soprattutto, considerando quanto ha recentemente dichiarato l’Amministratore Delegato Stefano Domenicali, sembra che almeno nel breve termine, non ci sia appetito all’interno del Gruppo VW per partecipare alla Formula 1. Avranno un ruolo nel futuro della F1? Beh, è possibile, ma ovviamente, non dipende dalla Lamborghini stessa ma dal Gruppo VW. Personalmente, non credo che li vedremo in almeno i prossimi 10 anni o giù di lì.

Lamborghini stessa sta andando bene e le auto che stanno producendo sono ancora amate e vendono bene. Non hanno bisogno di partecipare alla Formula 1. Tuttavia, mi piacerebbe vederli partecipare e persino sfidare per il titolo? Puoi scommettere che would

Lamborghini correrà mai nella serie IndyCar?

Solo Honda e Chevrolet attualmente forniscono motori per la serie IndyCar attualmente. In realtà, dobbiamo tornare al 2003 quando qualsiasi altro produttore ha vinto (Toyota). Occasionalmente si ottengono altri produttori (come Lotus nel 2012) ma questo è raro.

Non vedo il Gruppo VW (e quindi Lamborghini) mostrare alcun interesse per la serie IndyCar per il prossimo futuro.

Sommario

È stato interessante fare un po ‘di ricerca su questo e in realtà non ero a conoscenza del coinvolgimento di Lamborghini in Formula 1 alla fine degli anni’ 80 e all’inizio degli anni ‘ 90. È un’arma a doppio taglio essere legati a una casa madre. Il lato positivo, Lamborghini ha fatto molto bene utilizzando il power-train di Audi (e alcuni dei loro elettronica) – aumentando l’affidabilità. Tuttavia, quando un produttore come Lambo vuole prendere una decisione come questa, non li ha solo un impatto. Il loro genitore è Audi e alla fine sono di proprietà del Gruppo VW e anche se hanno certamente i fondi che non hanno (almeno al momento) un appetito per la Formula 1. Spero che un giorno lo faranno, ma non tratterrò il respiro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.