Amarengo

Articles and news

L. L. Cool J.

Artista rap

Per la cronaca

Discografia selezionata

Fonti

“L. L. Cool J. (Ladies Love Cool James) è il principe hip La hop della rivoluzione rap”, ha dichiarato Rhoda E. McKinney in Ebony. L. L., il cui vero nome è James Todd Smith, è un giovane artista rap sicuro di sé, di bell’aspetto, ampiamente ammirato come uno degli artisti più dotati del suo mestiere. Ma impettito a torso nudo in uno spettacolo che comprende il suo disc jockey, Creatore taglio, e E-Love, la sua guardia del corpo valletto, smentisce l ” uomo privato. Lasciando fuori il on-stage vanta quando gli viene chiesto se si considera, come molti fanno, il più articolato di rapper, Smith ha risposto in intervista, ” No, non proprio. Mi considero solo uno dei fratelli che fa quello che deve fare.”

Nato e cresciuto nel Queens, New York, L. L. vive ancora a St. Albans, un quartiere della classe media nera, con sua nonna, Ellen Griffith. La sua casa di mattoni rossi ospita L. L. da quando aveva tre anni. I suoi genitori sono separati. Per incoraggiare l’interesse musicale del ragazzo, il suo defunto nonno, un sassofonista jazz professionista, pagò 2 2.000 per un paio di giradischi, un mixer e un amplificatore quando L. L. aveva undici anni. “Quando ho preso quell’attrezzatura, ero già un rapper”, ha detto LL a Stephen Holden sul New York Times Magazine. “In questo quartiere, i bambini crescono con il rap. È come parlare spagnolo se cresci in una casa tutta spagnola. Ci sono entrato quando avevo circa nove anni, e da allora tutto quello che volevo era fare un disco e ascoltarlo alla radio.”

Nel 1982, L. L. si esibiva con gruppi rap di quartiere a roller rink e block party raduni. Ha detto Holden, “Aspiranti rapper piace sfidare l” un l ” altro con mancanza di rispetto…. Essere il migliore nel tuo quartiere è ciò di cui si tratta.”Quando non si esibiva, il tredicenne inviava nastri fatti in casa a varie case discografiche rap. Rick Rubin e il suo partner Russell Simmons stavano appena formando la società di produzione, Def Jam, nel 1984, quando ricevettero uno dei rap di L. L., “I Need A Beat”, e decisero di registrare la canzone per la loro prima uscita. L. L. smetti di frequentare la Andrew Jackson High School, dove ha fatto sport e ha ottenuto buoni voti (ha ancora intenzione di finire), quando il suo singolo di debutto ha venduto oltre 100.000 copie. Il numero “I Want You” ha seguito e ha fatto così bene che L. L. è stato chiesto di partecipare a un tour nazionale del rapper, il New York City Fresh Festival, nell’estate dell’anno successivo.

Salutato come un punto di riferimento del rap, l’album Radio è venuto dopo, cambiando il corso della musica rap nel 1985, dopo Rubin incaricato L. L. per organizzare versi, cori, e ponti nei suoi rap, che calato sulla semplicità. Rubin ha detto a Rolling Stone, ” Stava solo facendo rap come canzoni.”

Tra cui due prime ballate rap “I Want You” e ” I Can Give You More “insieme alla drammatica” Rock the Bells!”e l’inno B-boy” I Can’t Live Without My Radio”, l’album è andato platino per le buone recensioni.

Per la cronaca

Vero nome, James Todd Smith; nato nel 1969 a Queens, New York; nipote di Ellen Griffith. Istruzione: Frequentato Andrew Jackson High School, Queens, N. Y. (lasciato la scuola nel 1984).

Ha iniziato ad esibirsi con gruppi rap di quartiere a feste di blocco, 1982; inviato nastro fatto in casa di” I Need a Beat ” ai produttori Rick Rubin e Russell Simmons proprio mentre stavano formando Def Jam Productions, 1984; cut è diventato il primo rilascio di Def Jam, 1984; album di debutto, Radio, rilasciato, criticamente salutato come un punto di riferimento rap, 1985. Si esibisce con il gruppo rap composto da disc jockey Cut Creator e bodyguard E-Love.

Indirizzi: Residence-Queens, N. Y. Casa discografica-Def Jam / Columbia, 51 West 52nd Street, New York, NY 10019.

Stephen Holden ha definito “I Can’t Live Without My Radio” un ” rap per eccellenza nella sua immediatezza, immediatezza e affermazione di sé: ‘Camminando per la strada al ritmo hardcore / Mentre il mio JVC vibra il cemento / Mi dispiace se non riesci a capire / Ma ho bisogno di una radio dentro la mia mano/Non intendo offendere altri cittadini/Ma prendo a calci il mio volume oltre 10.”‘Rolling Stone ha pronunciato Radio un capolavoro rap precoce “inaugurando epoca blockbuster del rap e preannunciando l” arrivo di un rapper superbo “che” a causa della sua bellezza e spavalderia macho “è diventato” uno dei primi rubacuori del rap.”

“Sex and the hit single have taken a new twist” ha scritto Peter Goddard in Chatelaine quando ha recensito “I Need Love” di L. L.il secondo album, Bigger e Deffer. La canzone ha chiesto nulla a breve termine o superficiale in un rapporto, che Goddard ha osservato era una partenza da un campo della musica, che, prima di L. L., era stato “notoriamente sessista.”Rolling Stone ha definito la canzone” il monologo da camera da letto più alla moda dai tempi d’oro di Barry White”, ma Havelock Nelson in High Fidelity ha criticato l’album di follow-up di platino che ha caratterizzato il numero per il suo “uso di bit rubricati.”Ha criticato l’uso di” campioni più lunghi e più ovvi e passaggi graffiati ” sull’album, ma ha comunque elogiato le narrazioni spiritose.

Dopo che Bigger e Deffer sono rimasti nella Top Ten di Billboard per due mesi, L. L. Cool J. ha diretto il 70-city Def Jam tour sold-out. Nel tour con L. L., pubblicizzato come” il principe ereditario del Rap”, erano presenti Public Enemy, Eric B. e Rakim, Stetsonic, Whodini e Doug E. Fresh. Profilato in un’intervista da Fab 5 Freddy dopo il tour, L. L. ha contestato la sua immagine pubblica macho. “Sono orgoglioso. Se mi vedi sorridere, in piedi dritto, oro al collo, non è perché sono presuntuoso. È perché sono orgoglioso di quello che ho ottenuto. L’ho fatto io. E ‘ di questo che si tratta.”

L. L. ha continuato a caratterizzare la ballata, bawdiness, e vanta dal suo secondo album, che ha fissato nuovi standard per il rap, nel suo terzo album Walking With A Panther, ma la ricezione per questo album è stato mixato in Rolling Stone. David Browne ha definito l’album “il miglior disco della sua carriera”, ma ha messo in dubbio il repertorio limitato di L. L. “Va tutto bene, e Camminare con una Pantera fa ben sperare per la carriera di L. L. come autore rap. Ma con così tanto accadendo al di fuori dello studio di registrazione e per le strade, è essere il vanaglorioso con il mostest abbastanza?”

Quando Fab 5 Freddy ha chiesto al “rap auteur”, che ha avuto un ruolo cameo nel film rap Krush Groove, come si sentiva sul futuro del rap e di L. L. Cool J., L. L. ha risposto: “Prima di tutto, dico che finché l’individuo rimane creativo e continua a inventare nuove idee fresche ed eccitanti, il rap sarà qui. E ‘ stabilito. Semplice. Per quanto riguarda quello che voglio fare, voglio darmi da fare, amico. Voglio scuotere 60.000 persone. Voglio fare il Superdonne.”

Discografia selezionata

Radio (include” I Want You”,” I Can Give You More”, ” Rock the Bells!”e” I Can’t Live Without My Radio”), Def Jam / Columbia, 1985.

Bigger e Deffer, (include “I Need Love”), Def Jam/Columbia, 1987.

Camminare con una pantera, Def Jam / Columbia, 1989.

Mamma ha detto Knock You Out, Def Jam / Columbia, 1990.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.