Amarengo

Articles and news

Jesse Darling al Kunstverein di Friburgo

Artista: Jesse Darling

titolo della Mostra: la forza di Gravità Strada

a Cura di: Heinrich Dietz

Luogo: Kunstverein di Freiburg, Freiburg, Germania

Data: 19 settembre – 1 novembre 2020

Fotografia: Marc Doradzillo / tutte le immagini copyright e courtesy of the artist and Kunstverein Friburgo

L’amore soprannaturale non ha contatto con la forza, ma allo stesso tempo non protegge l’anima dalla freddezza della forza, dalla freddezza dell’acciaio. Solo un attaccamento terreno, se ha in sé abbastanza energia, può permettersi protezione dalla freddezza dell’acciaio.

– Simone Weil

Costruita in Pennsylvania nel 1827, Gravity Road fu un precursore delle moderne montagne russe; un tratto di ferrovia in pendenza utilizzato per estrarre il carbone dalle miniere. Con le giostre passen-ger in offerta subito dopo, la discesa rapida è diventata un’attrazione e la tecnologia è stata appropriata per le giostre da brivido nei parchi di divertimento. L’emergere di montagne russe in acciaio a metà del ventesimo secolo ha permesso di de-segni sempre più audaci, in competizione per essere il più grande, il più veloce e il più pericoloso.

Le sculture, i disegni e le installazioni di Jesse Darling affrontano la fallibilità, la fungibilità e la mortalità degli esseri viventi, dei sistemi di governo, delle ideologie e delle tecnologie – niente è troppo grande per fallire. Per la loro mostra nella sala degli ex bagni Marienbad, costruita nel 1938, Darling (gender neutral, 3. persona plurale) installerà una scultura di un ottovolante dys-funzionale. La costruzione in acciaio, scomposta in scala infantile, è un anti-monumento a una modernità che celebra il progresso, l’accelerazione e la maestria e produce violenza-una reliquia di una macchina della felicità il cui valore di intrattenimento sta nello stimolare gli effetti fisici del panico.

Jesse Darling, Gravity Road, vista installazione, Kunstverein Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, la Gravità della Strada, l’installazione di vista, Kunstverein di Friburgo, 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, La Strada Estinto (comunale frammento), 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, La Strada Estinto (comunale frammento), 2020, Foto: Marc Doradzillo

Jesse Darling, La Strada Estinto (comunale frammento), 2020, Foto: Marc Doradzillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.