Amarengo

Articles and news

I pro e i contro della gravidanza tardiva

“Certamente con l’invecchiamento delle nostre uova, i rischi di avere un cromosoma in più aumentano, e così le donne che stanno avendo bambini, specialmente nei loro 40 anni, possono scegliere per uno screening aggiuntivo”, dice Thornburg.

Mentre nessuna donna è immune alla possibilità di difetti alla nascita, coloro che aspettano fino a quando non sono più grandi per concepire hanno anche una maggiore probabilità di sviluppare ipertensione o diabete gestazionale durante la gravidanza e possono anche essere a più alto rischio di aborto spontaneo, aggiunge. La cosa più importante che le donne possono fare è pianificare la loro gravidanza al fine di garantire che siano nella migliore salute possibile.

“A volte può essere semplice come andare a fare un check-up, prendere vitamine prenatali o assicurarsi di essere aggiornati su colpi e vaccinazioni”, dice Thornburg.

La transizione alla maternità

Essere una madre anziana può significare più stabilità finanziaria, professionale ed emotiva.

“Penso che le donne che vengono a trovarmi nei loro 40 anni siano spesso le più informate, ricercate e pianificate per quanto riguarda la loro gravidanza, e una delle chiavi per avere una gravidanza sana è la pianificazione”, dice Thornburg. “I bambini pianificati sono bambini sani.”

Insieme alle statistiche che mostrano che più donne ritardano la gravidanza fino a quando non sono più grandi, anche la dimensione della famiglia americana si sta riducendo. Nel 1976, la percentuale di madri con quattro o più figli era del 40 per cento. Nel 2014, la percentuale di donne con quattro figli era del 14% e la percentuale di quelle con due figli era del 41%.

Ritardare la gravidanza fino ai 40 anni può significare avere genitori in pensione che possono fornire assistenza all’infanzia. Al contrario, il dottor Thornburg dice, una donna i cui genitori erano più grandi quando l’hanno avuta, e che aspettavano di avere figli se stessa, può finire per prendersi cura sia dei loro figli che dei loro genitori.

Anche se VerWeire dice che non aveva molti coetanei della sua età appena iniziato una famiglia, ci sono stati alcuni vantaggi di essere un genitore più anziano.

“La vita è stata un viaggio così incredibile e nel corso degli anni ho acquisito numerose e varie abilità con cui navigare la maternità”, dice. “Sono grato per questo. Nostro figlio è il nostro sole e la vita è buona.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.