Amarengo

Articles and news

” Hai raggiunto l’orgasmo o stai solo ridendo di me?”Fenomeni rari associati all’orgasmo

Introduzione: Lo studio dell’orgasmo umano ha mostrato un nucleo di sintomi fisiologici e psicologici sperimentati dalla maggior parte degli individui. Lo studio del normale mette in luce l’anormale e ha messo in luce rari sintomi fisici e psicologici sperimentati da alcuni individui in associazione con l’orgasmo. Questi fenomeni sono rari e, come è tipico dei fenomeni rari, la loro documentazione nella letteratura medica è in gran parte limitata a casi di studio.

Obiettivo: Identificare i fenomeni peri-orgasmici, definiti come sintomi fisici o psicologici insoliti soggettivamente sperimentati da alcuni individui come parte della risposta all’orgasmo, distinti dalla risposta all’orgasmo normale o normale.

Metodi: Una lista di fenomeni peri-orgasmici è stata fatta con l’aiuto di colleghi di salute sessuale e, usando questa lista come base, è stata eseguita una ricerca letteraria di articoli pubblicati in inglese.

Principali misure di risultato: Pubblicazioni incluse in questo rapporto di revisione sui fenomeni fisici o psicologici al momento dell’orgasmo che sono distinti dalle sensazioni psicologiche, di tutto il corpo e genito-pelviche comunemente sperimentate al momento dell’orgasmo. Sono stati esclusi casi di sintomi fisici legati alla fisiologia del rapporto sessuale e non specificamente all’orgasmo.

Risultati: Sono stati esaminati casi di fenomeni peri-orgasmici, inclusi casi che descrivono cataplessia (debolezza), pianto, disorgasmia, disforia, dolore facciale e/o all’orecchio, dolore ai piedi, mal di testa, prurito, risate, attacco di panico, sindrome da malattia post-orgasmo, convulsioni e starnuti.

Conclusione: La revisione della letteratura conferma l’esistenza di fenomeni peri-orgasmici diversi e frequentemente replicati. Il valore degli studi di caso è nella raccolta e nella registrazione delle osservazioni in modo che si possano formare ipotesi sui fenomeni osservati. Di conseguenza, questa recensione potrebbe ispirare ulteriori ricerche sui meccanismi neurofisiologici dell’orgasmo. Reinert AE, Simon JA. “Hai raggiunto l’orgasmo o stai solo ridendo di me?”Fenomeni rari associati all’orgasmo. Sesso Med Rev 2017; 5:275-281.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.