Amarengo

Articles and news

Esperimento-Jones Loop Bars

So che bar come il Jones loop sono stati in giro per molto tempo, ma non avevo mai dato una possibilità. Giro barre piatte o basse con sweep di 9/10 gradi per grasso / mountain bike, ma la mia routine attuale include un sacco di asfalto, ghiaia e sporcizia. Io vivo sul sentiero glaciale Drumlin, così miglia di ghiaia vaniglia sono sempre lì per la presa. Ho un Krampus scontroso nero con una trasmissione 1×10 XT che è davvero adatta per quella sorta di mixed bag di “road to trail” che guido dalla mia porta di casa. Questa è la moto che è servita come la mia stagione estiva “mountain bike” per le ultime due estati. Sto guidando una Fatback Corvus FLT con pneumatici 27.5 x 3.8 ” montati su un set di ruote in carbonio Borealis largo 50 mm come la mia “MTB” quest’estate, quindi la Krampus è diventata la bici “Jack of all trades”.

La mia unica esperienza con questa categoria di manubrio è stato lo scorso inverno, quando stavo testando il nuovo Pugsley ed è venuto equipaggiato con un Moloko scontroso. Il bar Moloko è stato uno dei punti luminosi del tempo trascorso su Pug 2.0. Quell’esperienza di guida caricata ha piantato il seme per condurre questo esperimento con una serie di barre di loop Jones. L’idea di più posizioni della mano su giri di ghiaia più lunghi aveva senso e ho scoperto che potevo gestire un facile singletrack quando mi sono soffocato sulla presa.

Con i piani per un po ‘di azione bivvy ghiaia ho chiamato il mio amigo Adam Blake giù a Gravel City Adventure, fuori a Emporia Kansas e ci ha istituito con un 710 mm alluminio Jones Loop Bar, un po’ vellutato nastro Salsa Bar e una serie di Ergon GC 1 impugnature. Abbiamo comprato la barra in alluminio da $119 perché il loop in carbonio è 3 315 e quello in titanio è 4 425. Non sono nemmeno sicuro che il Jones bar sia l’ultimo set-up di cui sarò felice, a lungo termine, quindi aveva senso cercare di essere fiscalmente responsabile.

Ho mantenuto lo stesso stelo e montato la nuova barra. All’inizio ho eseguito le leve e il cambio verso le impugnature Ergon. Poi ho letto le istruzioni e spostato quei controlli più vicini al ciclo. Ho aggiunto un set tagliato di impugnature buone e cattive per attutire lo spazio tra gli Ergon e le leve. Ciò significava che non dovevo allungare l’alloggiamento del freno e del cambio (bonus!). L’idea è che quando le cose si fanno ruvide, la posizione della mano si sposterebbe dalle comode estremità della barra e in una posizione più aggressiva sulla barra, proprio dove sono posizionati i freni e il cambio.

Le barre loop giocano bene con una serie di diversi set-up borsa. Nella foto (sopra) il Jones Bar è in giro con il vincitore del premio Gnomie – I Feedbag di montagna Revelate Designs e la burbera Moloko Bar Bag. La borsa burbera sembra intralciare l’utilizzo della sezione loop della barra per posizioni extra allungate e l’accesso con cerniera allo scomparto principale è ingombrante per far entrare e uscire le cose. Mi piace la funzionalità dell’attacco del cavo d’urto sulla parte superiore della borsa Burbera, ma quando si stringe quel cavo verso il basso, rende ancora più difficile accedere allo scomparto principale. Mi piacciono le posizioni delle mani aggiunte che il loop offre, quindi la borsa scontrosa viene scambiata con Cleveland.

Il Jones Loop Bar funziona eccezionalmente bene con il mio caricatore frontale Oveja Negra. Il caricatore frontale tiene un sacchetto asciutto in posizione sotto il manubrio e la sezione di loop anteriore aggiuntiva della barra stabilizza il carico e lo impedisce di sfregare sul pneumatico anteriore più facilmente che su una barra piatta o riser. Offre anche un punto per collegare una luce nella parte anteriore del ciclo. Con tutto questo extra bar immobiliare, non ho ancora montato una campana, ma penso di vedere un punto vicino alla leva del freno sinistro che posso incastrare uno.

Non penso ancora di avere questo set-up perfettamente composto. La nuova barra e le impugnature sono comode per un paio d’ore e poi le mie mani iniziano a ferire. Non lo so se è l’angolo della barra o l’angolo delle impugnature che hanno bisogno di tweaking…o se ho solo bisogno di aderire più vicino alla regola #5 e HTFU. In entrambi i casi, almeno ho un paio di posizioni diverse della mano per cambiare i punti di pressione con questo nuovo set-up. Se hai suggerimenti su come hai impostato la presa sulle tue barre di loop, faccelo sapere nei commenti o inviaci un’e-mail con una foto del tuo set-up a [email protected] Continuerò a fare aggiustamenti e spero di negoziare un accordo di compromesso tra comfort e rule # 5 da qualche parte sulla ghiaia polverosa e sui sentieri del Wisconsin!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.