Amarengo

Articles and news

Conosci i segni di un ictus?

Un ictus si verifica quando il flusso di sangue al cervello viene interrotto. Può essere causato da una varietà di fattori, dall’ipertensione, colesterolo alto, diabete o fibrillazione atriale all’essere sovrappeso o sedentari.

Se si sospetta che voi o qualcun altro sta avendo un ictus, è necessario ottenere immediatamente assistenza medica. Il trattamento più veloce inizia, migliori sono le possibilità di invertire il danno e avere un recupero completo.

Chiama il 9-1-1 per l’aiuto dell’ictus. “Non chiamare il medico. Fa solo perdere tempo”, dice Mark Green, MD, neurologo e professore di neurologia, anestesiologia e medicina riabilitativa al Mount Sinai Medical Center di New York City. Raggiungi il pronto soccorso in modo che il personale medico possa determinare se un ictus è il problema e se può essere trattato con farmaci che rompono il coagulo.

Gli ictus ischemici sono il tipo più comune di ictus. Questi si verificano quando un coagulo di sangue blocca o restringe un vaso sanguigno che porta a o nel cervello. Gli ictus ischemici possono essere trattati con un farmaco che rompe il coagulo chiamato attivatore del plasminogeno tissutale (t-PA). Gli ictus emorragici, tuttavia, sono causati da vasi sanguigni che si rompono e sanguinano nel cervello e non possono essere trattati con t-PA.

Una TAC del cervello può mostrare se qualcuno ha avuto un ictus e, in caso affermativo, di che tipo. Le persone che possono beneficiare di t-PA hanno bisogno di un trattamento entro tre ore dai loro primi sintomi di ictus per ridurre gli effetti dell’ictus. Ecco perché è necessario agire in fretta, dice il dottor Green.

I sintomi più comuni dell’ictus

Come fai a sapere se qualcuno sta avendo un ictus? Ecco i segni più comuni di ictus sia negli uomini che nelle donne:

  • Intorpidimento. Potresti improvvisamente sentirti debole o insensibile in faccia, braccio o gamba. “In genere la debolezza è su un lato del tuo corpo”, dice Green. Si può anche sentire intorpidimento intorno alla bocca.
  • Problemi di linguaggio. Potresti avere problemi a parlare. “Il tuo discorso potrebbe essere confuso o potresti non essere in grado di parlare affatto”, dice Green.
  • Confusione. Si può diventare confuso e hanno difficoltà a capire ciò che la gente sta dicendo a voi.
  • Problemi di visione. Si può verificare una visione doppia o difficoltà a vedere da uno o entrambi gli occhi. “Può sembrare che un’ombra sia stata disegnata su un occhio”, dice Green.
  • Vertigini. Potresti sentire le vertigini e avere problemi con l’equilibrio e la coordinazione. “Cammini come se fossi improvvisamente ubriaco”, dice Green.
  • Dolore alla testa. Potresti avere un mal di testa che si accende improvvisamente, come un fulmine a ciel sereno, dice Green. Il forte dolore alla testa può essere accompagnato da vomito.

La National Stroke Association afferma che un buon modo per riconoscere i segni premonitori dell’ictus in un’altra persona è pensare “VELOCEMENTE”:

  • F è per la faccia. Vedi se un lato del viso si abbassa quando chiedi a quella persona di sorridere.
  • A è per le armi. Quando si cerca di alzare entrambe le braccia, si va alla deriva verso il basso?
  • S è per la parola. È la persona che parla chiaramente o c’è slurring?
  • T è per il tempo. Se osservi uno di questi segni, vai immediatamente al pronto soccorso per una valutazione. Prima la persona viene trattata, minore è il rischio di danni permanenti.

i Sintomi dell’Ictus Unici per Donne

le Donne possono sperimentare qualsiasi dei segni più comuni di ictus sopra elencati, per entrambi i generi, ma sono anche probabile che l’esperienza di un unico insieme di sintomi che compaiono improvvisamente, tra cui:

  • Singhiozzo
  • Nausea
  • dolore al Petto
  • Mancanza di respiro
  • Racing di cuore o palpitazioni cardiache
  • Svenimento o perdita di coscienza

Tenete a mente che è possibile avere un ictus, che è accompagnato da alcuni, ma non tutti questi sintomi dell’ictus. D’altra parte, Green dice: “se si verifica uno di questi sintomi, non significa necessariamente che si sta avendo un ictus.”A volte è un’emicrania o qualche altro problema, dice Green, specializzato in mal di testa. “Indipendentemente da ciò, dovresti andare al pronto soccorso ed essere controllato. Non vuoi mai autodiagnosticare, date le conseguenze.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.