Amarengo

Articles and news

Come convertire le foto in bianco e nero in Lightroom

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Oggi ti mostrerò quanto sia facile da usare ed efficace Lightroom, per convertire le foto a colori in potenti immagini in bianco e nero.

La chiave per ottenere il meglio da esso è usare il formato Raw piuttosto che JPEG. La profondità di bit extra significa che contengono molte più informazioni da utilizzare per Lightroom. Il risultato finale è che hai più opzioni e ottieni conversioni più fluide.

Questo articolo si concentra sulle regolazioni globali, quelle che influenzano l’intera immagine (lascerò le regolazioni locali a un altro articolo).

Esistono due modi per convertire un’immagine in bianco e nero in Lightroom:

  1. Imposta Trattamento su Nero & Bianco nel pannello Base
  2. Vai alla scheda B&W nel pannello Colore/HSL/B& W

Diamo un’occhiata a ciascuno di questi a turno.

Imposta il trattamento su B & W nel pannello di base

Un buon modo per iniziare è con un’immagine a colori che è già stata elaborata. Prima di iniziare, imposta Saturazione e Vivacità a zero e regola i cursori del bilanciamento del bianco per dare un bilanciamento del colore neutro (l’impostazione Automatica funziona bene la maggior parte del tempo).

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Prepara l’immagine per la conversione. Ecco la mia immagine di partenza.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

E questo è ciò che sembra con il trattamento impostato su Nero & Bianco.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Il passo successivo è perfezionare la conversione utilizzando i cursori dei toni. Questi sono i più utili, lavorando in ordine dall’alto verso il basso:

Esposizione – imposta la luminosità complessiva dell’immagine. Regola prima questo. Se hai iniziato con un’immagine a colori elaborata, potrebbe non essere necessario.

Contrasto: imposta il contrasto complessivo. La maggior parte delle immagini in bianco e nero beneficia di un contrasto più elevato di quello utilizzato per l’elaborazione del colore. Imposta Contrasto secondo.

Ombre-regola i toni più scuri nella foto indipendentemente dagli altri. Utilizzare questo per rendere le ombre più chiare o più scure.

Highlights-regola i toni più chiari indipendentemente dagli altri. Usalo per rendere le luci più chiare o più scure.

Con la mia foto ho aumentato il contrasto, spostato il cursore Luci a sinistra per rendere la pelle del modello più scura, rivelando texture, e il cursore Ombre a sinistra per scurire le ombre e aggiungere dramma. Ecco come appare finora.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Ci sono altri tre cursori che potresti trovare utili:

Chiarezza: aumenta il contrasto dei toni medi, enfatizzando la nitidezza e la consistenza. Un effetto collaterale è che l’immagine diventa spesso un po ‘ più scura quando si aumenta la chiarezza, quindi potrebbe essere necessario tornare ai cursori di esposizione o Ombre per schiarire la foto.

Il mio articolo Quattro modi per migliorare le tue foto con il cursore Chiarezza in Lightroom entra nell’argomento in modo più approfondito.

Bilanciamento del bianco – dopo aver utilizzato gli altri cursori, è possibile passare ai cursori Temp o Tint e spostarli per vedere l’effetto che hanno sulla conversione. Questi cursori cambiano il bilanciamento del colore nella foto originale, che a sua volta altera i toni nell’immagine. Sperimenta con questi per vedere se migliorano i toni nella tua immagine.

Queste tre immagini mostrano la differenza che può fare. Lo spostamento del cursore Temp ha alterato le tonalità della pelle (vedi seconda immagine) e lo spostamento del cursore Tinta ha influenzato principalmente lo sfondo verde (vedi terza immagine). Le differenze sono sottili, potrebbe essere necessario guardare da vicino per vederli.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Attiva la scheda B&W nel pannello Colore/HSL/B& W

La seconda opzione per convertire le foto in bianco e nero in Lightroom consiste nel passare direttamente alla scheda B&W nel pannello HSL/Colore/B & W.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Ancora una volta, è una buona idea iniziare con una foto a colori elaborata con un bilanciamento del colore neutro e Vivacità e Saturazione azzerati.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Gli otto cursori in questa scheda consentono di rendere più chiare o più scure le tonalità corrispondenti ai colori della foto originale.

Ad esempio, se si sposta il cursore Blu a sinistra Lightroom rende i toni di grigio convertiti dal blu più scuri. Spostalo a destra e li rende più leggeri. L’uso più ovvio di questo cursore è per rendere i cieli blu diventano scuri e drammatici in bianco e nero.

 Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Gli altri cursori colorati funzionano allo stesso modo. In alternativa è possibile utilizzare lo strumento di regolazione mirata. Per fare ciò, fai clic sull’icona dello strumento di regolazione mirata (vedi sotto la freccia rossa a sinistra) e sposta il mouse sul tono grigio che desideri regolare nell’immagine. Vengono visualizzati l’icona dello strumento di regolazione mirata e un cross-hair (vedi sotto, freccia a destra). Tenere premuto il tasto sinistro del mouse e tirare il mouse verso il basso per rendere i toni sotto i capelli incrociati più scuri, o verso l’alto per renderli più chiari. Lightroom analizza i colori sotto i capelli incrociati e sposta di conseguenza i cursori colore appropriati.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Fai attenzione a non spostare troppo i cursori dei colori o introdurrai artefatti e aloni indesiderati nell’immagine. Il punto in cui ciò accade dipende molto dal contenuto della tua foto. L’approccio migliore è prendere l’abitudine di ingrandire al 100% e controllare per assicurarsi che non ci siano aloni intorno ai bordi e che le transizioni siano lisce nei colori interessati.

Questa schermata mostra cosa succede quando si spingono i cursori troppo lontano (in questo caso il cursore blu a -58). Il bordo della scultura è segnato da un sottile alone che non è presente nella foto originale:

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Si noti che la posizione iniziale dei cursori colore nella scheda B& W dipende da un’impostazione nella scheda Preset nelle Preferenze. Se la casella Applica mix automatico alla prima conversione in bianco e nero è deselezionata, i cursori saranno nelle loro posizioni azzerate.

Se è spuntato, Lightroom li imposta in base a ciò che calcola farà una buona conversione. La mia preferenza è quella di azzerare i cursori dei colori, ed è quello che ti consiglio di fare. Se desideri vedere la conversione di Lightroom, puoi premere il pulsante Auto nella parte inferiore della scheda B&W in qualsiasi momento.

Conversioni in bianco e nero in Lightroom

Dopo aver terminato nella scheda B & W è possibile passare al pannello di base e apportare ulteriori modifiche con i cursori come spiegato sopra. Naturalmente, se hai scelto di andare prima al pannello di base, puoi andare alla scheda B&W per apportare modifiche lì. In realtà potresti trovarti a passare tra i due pannelli mentre raffini l’immagine.

Come fai a sapere a quale pannello andare per primo? Dipende dall’immagine. Se si tratta di una foto con colori forti, la scheda B&W sarà probabilmente la più utile. Ma se i colori non sono così forti, allora il pannello di base potrebbe essere migliore. È una chiamata di giudizio che diventa più facile con l’esperienza.

Ho solo toccato il tema della conversione in bianco e nero in questo articolo. Ora avete imparato a fare aggiustamenti globali. Nel mio prossimo articolo vi mostrerò come apportare modifiche locali per portare davvero le immagini in bianco e nero per la vita.

Mastering Lightroom: Book Three – Black & White

Masterlng Lightroom: Book Three – Black White di Andrew S GibsonIl mio ebook Mastering Lightroom: Book Three-Black & White approfondisce il tema del bianco e nero. Spiega tutto ciò che devi sapere per realizzare conversioni monocromatiche drammatiche e belle in Lightroom, incluso come utilizzare i plug-in in bianco e nero più popolari. Clicca sul link per visitare il mio sito web e saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.