Amarengo

Articles and news

Beer in the Garden: The Definitive Guide

Trappole per birra

Se vuoi ridurre la quantità di tempo che devi trascorrere accovacciata sul tuo giardino, raccogliendo lumache e lumache mentre i vicini guardano con curiosità, puoi anche impostare trappole per birra. Puoi comprarli o semplicemente crearne di tuoi. Hai bisogno di un piatto abbastanza profondo che lumache e lumache non saranno in grado di uscire da esso, qualcosa come un contenitore di margarina o una lattina di caffè. Seppellire il contenitore in modo che il suo bordo sia solo un pollice o due sopra il livello del suolo; se è perfettamente a filo con il terreno, corri il rischio di catturare altre creature che potrebbero effettivamente predare lumache e lumache (vuoi quelle intorno).

La sera, riempire il contenitore con un po ‘ di birra da usare come esca. Lumache e lumache sono attratte dalla birra, in particolare dall’odore della fermentazione del lievito, e – si spera – si faranno strada verso il contenitore, si bloccheranno e persino affogheranno nella birra.

Dovrai sostituire la birra ogni pochi giorni e assicurati di mettere la trappola (o più trappole) vicino agli hotspot di lumaca. Le trappole attireranno solo le lumache e le lumache che si trovano a pochi metri di esso.

Secondo l’Università del Maryland, non tutte le birre hanno la stessa potenza del magnete. Uno studio, ad esempio, ha dimostrato che la bevanda di malto Kingsbury era più allettante per i molluschi rispetto ad altre marche. Se non hai birra, puoi anche usare tre cucchiaini di lievito aggiunti a una tazza di acqua tiepida per ottenere lo stesso effetto.

Un problema con le trappole per la birra è che possono attirare altri animali, rendendoti essenzialmente il fornitore di alcolici gratuiti per creature casuali. Per evitare ciò, puoi coprire la trappola o creare barriere che tengano gli animali fuori.

Altri usi per la birra in giardino

Sebbene utilizzata principalmente per trattare lumache e lumache, la birra può essere utilizzata anche per altri problemi di parassiti. Puoi mettere la birra in una trappola per vespe (puoi creare la tua trappola da una vecchia bottiglia) per evitare di essere punto mentre fai il giardino. Puoi anche usare la birra per affrontare i moscerini della frutta all’interno, tenendoli lontani dai tuoi prodotti freschi del giardino. Metti una tazza di birra sul bancone, coprila con un involucro di plastica fissato con un elastico, fai qualche buco nell’involucro di plastica con uno stuzzicadenti e guarda i fastidiosi moscerini della frutta rimanere bloccati all’interno.

Luppolo in crescita

Se sei un vero amante della birra, potresti voler andare ancora oltre in quanto coinvolgi la birra nel tuo giardinaggio. Si potrebbe anche voler fare la birra il vostro scopo per il giardinaggio.

Puoi farlo coltivando il tuo luppolo.

Il luppolo ha diversi usi. Possono essere utilizzati in medicina, come integratore alimentare per il bestiame, come conservante o semplicemente come belle piante ornamentali. Più comunemente, il luppolo-in particolare, i coni-sono usati come agente aromatizzante nella produzione di birra.

Il luppolo è piante perenni, quindi il tuo investimento nella loro coltivazione pagherà davvero ogni anno. Con questo in mente, non aspettarti un raccolto il primo anno in cui li pianti. Durante il primo anno, le piante si stanno concentrando sulla costruzione di un forte apparato radicale che sosterrà il raccolto di luppolo per gli anni a venire. Il luppolo è una pianta rizomatosa; i loro steli sotterranei possono produrre radici e germogli, creando una rete piuttosto intricata che può diffondersi a una profondità di 15 piedi sottoterra.

Le piante di luppolo sono utilizzate ornamentalmente perché sono piante piene e frondose che crescono rapidamente in primavera; i bines di luppolo sono gli steli, che si arrampicano crescendo attorno a una struttura sostenuta. Per questo motivo, possono sembrare favolosi negli archi o arrampicarsi su un traliccio da giardino.

Il luppolo è anche dioico-questo significa che i fiori di luppolo maschili e femminili sono prodotti su piante diverse. Sono le piante femminili che producono i fiori maturi, chiamati coni, che vengono utilizzati nella produzione della birra.

Quale luppolo selezionare?

Il luppolo utilizzato per la produzione della birra è generalmente suddiviso in due categorie:

  • Luppolo bittering: Questi sono luppoli che hanno livelli più elevati di acidi bittering, che viene attraverso come un sapore amaro nella birra.
  • Luppolo aromatico: Questi luppoli hanno livelli più bassi di acidi bittering, producendo sapori e aromi più piacevoli e vari nella birra.

Utilmente, questi nomi di categoria sono abbastanza auto-esplicativo e facile da ricordare.

Se sai che userai il luppolo per la produzione di birra, concentrati sul luppolo coltivato a tale scopo, che si tratti di luppolo amaro o aromatico. Ci sono altri tipi di luppolo là fuori, come Bianca, o il Blue Northern Brewer, che sono specificamente utilizzati per scopi ornamentali; i loro colori fogliame vanno dal giallo brillante al blu-verde scuro. Se stai coltivando il luppolo per la birra, sei più interessato alle loro qualità di produzione della birra, piuttosto che ai loro colori.

Un luppolo amarognolo molto comune per la produzione di birra è Nugget. Questa varietà è particolarmente nota per la sua resistenza alle malattie.

Se stai cercando un aroma hop, una scelta popolare è Cascade. Parte della ragione della popolarità di questa pianta è che è molto facile da coltivare.

Acquisizione di luppolo

Quindi hai deciso quale tipo di luppolo stai cercando e come prevedi di usarlo.

Ora-dove trovarlo?

Acquistare luppolo online

È possibile acquistare luppolo online, da vivai e serre locali, o propagando la pianta da soli. Il luppolo non è disponibile per crescere dal seme. Invece, sono propagati da uno stelo vegetale esistente. In questo modo, le caratteristiche di quella specifica pianta di luppolo sono perfettamente conservate.

Propagazione del luppolo

Il modo per propagare il luppolo è quello di utilizzare talee. Questi possono essere steli che crescono sotto il terreno, chiamati rizomi, o steli che crescono sopra il terreno. In entrambi i casi, si desidera selezionare una pianta sana per iniziare, per evitare malattie e altri problemi futuri.

Se hai intenzione di propagare i rizomi di una pianta esistente, puoi aiutare il processo seppellendo eventuali contenitori non addestrati sotto il terreno durante i mesi estivi. Questi contenitori diventeranno rizomi, adattandosi alla vita sotto il suolo e sparando via i germogli. Dovrai raccogliere il pezzo di rizoma di cui hai bisogno durante i mesi invernali; a gennaio o febbraio, le piante sono dormienti e questo lo rende un momento ideale. Con una pala, scavare direttamente accanto alla pianta. Usando un coltello sterile, tagliare un tratto di rizoma da 3 pollici che ha più gemme. È possibile piantare questa sezione in una pentola al chiuso o in una posizione esterna diversa. Quando lo ripiantate, piantatelo verticalmente, con la punta appena sotto la superficie del suolo.

Se non volete aspettare fino all’inverno, potete prendere le talee del gambo da una pianta del luppolo da usare per la propagazione. Se si taglia una sezione di bine, è possibile sezionarlo per consentire diverse talee da fare da un bine. Ogni taglio dovrebbe avere un nodo nella parte superiore e l’altra estremità dello stelo dovrebbe essere immersa nel toner della radice. Piantare il taglio nella sabbia e tenerlo umido; dopo lo sviluppo delle radici (circa 2 settimane), è possibile ripiantarlo nel terreno con fertilizzante regolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.