Amarengo

Articles and news

ActivitiesKauai

Hawaii è la “capitale mondiale degli uccelli in via di estinzione”. Più specie di uccelli nativi si sono estinte alle Hawaii negli ultimi 200 anni che altrove. Delle 87 specie di uccelli nativi delle Hawaii, 23 sono estinte, 29 sono in pericolo e una è minacciata!! si dice che 21 specie di uccelli forestali siano sulla lista federale delle specie in via di estinzione.
FAUNA: (Estratto dalla mappa ricreativa di Kauai, Dept. di terra & Risorse naturali)
Kauai è la patria di una grande varietà di uccelli endemici, indigeni, migratori e introdotti. Quasi tutti gli uccelli nativi della foresta e del canto possono essere trovati solo al di sopra di 3.000 piedi di altitudine all’interno di habitat forestali prevalentemente nativi al di sopra della gamma di zanzare dove sono al sicuro da malattie trasmesse da insetti. Questi includono: L’Apapane, Iiwi, Amakihi, Anianiau, Elepaio, Akepa, Kauai Creeper, e sei in pericolo critico, Oo aa, Ou, Akialoa, Nukupuu, Kamao, e Puaiohi. Il Pihea-Alakai Swamp Trail, Kokee Park trails e Awaawapuhi Trail sono buoni posti per vedere questi uccelli. Gli uccelli della foresta in via di estinzione sono vicini all’estinzione e non possono essere visti.
Molti uccelli canori introdotti da varie parti del mondo si trovano nelle pianure e occasionalmente nelle foreste montane. Alcuni esempi sono il Mynah comune, il Cardinale rosso, l’occhio bianco giapponese, il mughetto che ride melodioso, il tordo Shama e molti altri.
Quattro uccelli acquatici endemici o indigeni sono classificati come in pericolo su Kauai: l’anatra hawaiana (Koloa), la gallinella d’acqua hawaiana, la folaga hawaiana e il palafitte dal collo nero. Questi possono essere visti al Hanalei National Wildlife Refuge, e molti altri habitat delle zone umide intorno a Kauai.
L’uccello dello stato delle Hawaii, la Nene in via di estinzione (Oca hawaiana), sta diventando ben consolidata su Kauai. È visto regolarmente nelle lagune di Westin vicino a Lihue, vicino a Poipu, e al Kilauea Point National Wildlife Refuge, che è anche il posto migliore per vedere uccelli marini come tette dai piedi rossi, grandi fregate, uccelli tropicali dalla coda rossa e albatros di Laysan. Eccellenti guide di uccelli con foto a colori sono disponibili presso la maggior parte delle librerie per un prezzo ragionevole.
Kauai ha solo due mammiferi nativi: la foca monaca hawaiana e il pipistrello hawaiano. Entrambi sono classificati come in pericolo. È illegale molestare o avvicinarsi a più di 100 piedi alle foche monache. I maiali selvatici si trovano nella maggior parte delle zone selvagge dell’isola e non sono pericolosi se non messi alle strette. Le capre selvatiche si trovano sulle scogliere del Waimea Canyon e sulla costa di Na Pali, essendo discendenti di quelli portati dai primi esploratori europei. I cervi dalla coda nera sono stati introdotti nel 1961 per la caccia e si trovano principalmente sul Kauai occidentale. Cani selvatici, gatti, ratti e topi sono gli unici altri mammiferi che si possono incontrare in natura. Manguste non si trovano su Kauai come sono sulla maggior parte delle altre isole principali. Kauai non ha serpenti velenosi, e solo un piccolo serpente non velenoso introdotto, che viene spesso scambiato per un lombrico. Rospi, rane toro, e le piccole rane rugose sono comuni nei corsi d’acqua delle zone umide e stagni.
ALAKAI SWAMP WILDERNESS PRESERVE(PARTE DELLA RISERVA FORESTALE NA PALI-KONA)
Accessibile solo tramite sentiero. 1/4 miglio a nord dell’ingresso Na Pali-Kona Forest Reserve. Kokee Strada (Hwy 550).
(Lato ovest)
Il cratere un tempo infuocato in cima al monte. Waialeale è ora la palude di Alakai-una magnifica palude situata in una depressione umida sotto il monte. Waialeale summit – una terra selvaggia superiore che è la palude più alta e più grande ad alta quota del mondo. Un sentiero conduce attraverso la palude attraverso macchia nativa foresta pluviale e paludi poco profonde. La palude ospita piante rare raramente viste e uccelli nativi e ci sono eccellenti opportunità per l’osservazione degli uccelli e della botanica. Il sentiero termina in una vista chiamata “Kilohana” sul bordo di Wainiha Pali. In una giornata limpida, la vista delle valli di Wainiha e Hanalei offre un’esperienza indimenticabile. Se cammini su questo percorso, assicurati di indossare abiti appropriati. C’è boardwalk ma il sentiero è spesso bagnato, scivoloso e molto fangoso. I sette fiumi che partono dalla palude di Alakai e scendono fino al mare includono il fiume Waimea, il fiume più lungo delle Hawaii.
KOKEE STATE PARK
15 miglia a nord di Kekaha su Kokee Road (Hwy 550) a 3600 piedi di altitudine; confina con Waimea Canyon State Park.
(lato ovest)
Vista dominante della lussureggiante valle Kalalau a testa di anfiteatro da 4000 piedi di altitudine. Wildland pic-nic, tenda da campeggio, rimorchio campeggio e alloggio. Escursioni nella foresta pluviale nativa e lungo il bordo del canyon di Waimea; ulteriori sentieri nelle vicine riserve forestali. Zona eccellente per lo studio di piante autoctone, uccelli forestali e insetti. Raccolta stagionale delle prugne e pesca alla trota. Caccia al maiale nella zona di caccia pubblica. 4.345, 0 acri.
HANALEI NATIONAL WILDLIFE REFUGE
Visto dalla Hanalei Valley Overlook, appena passato il bivio Princeville sulla Highway 56 (Kuhio Hwy) di fronte al centro commerciale Princeville. Nota: I visitatori possono ottenere una vista meravigliosa della fauna selvatica guidando lungo Ohiki Road, una strada fluviale della contea. Subito dopo aver attraversato il grande ponte di Hanalei, proseguire dritto su Ohiki Road. L’accesso del pubblico al rifugio è vietato.
(North Shore)
Uno dei luoghi più fotografati nelle Hawaii, Hanalei Valley – un luogo incantato. Istituito come rifugio per la fauna selvatica nel 1972 per fornire habitat per uccelli acquatici nativi hawaiani, tra cui l’anatra hawaiana nativa, folaga, gallinella d’acqua e palafitte. Oltre 900 ettari sono stati messi da parte per consentire native uccelli acquatici per recuperare i loro antichi terreni di nidificazione. Il Taro viene coltivato sul rifugio dai contadini locali, continuando una pratica che risale a oltre 1.000 anni fa nella Valle. Come gli uccelli acquatici, questa tradizione è in pericolo oggi. Dal 1900 la superficie coltivata a taro è diminuita di oltre il 95 per cento nelle Hawaii. Il 30 luglio 1998, il fiume Hanalei che inizia in alto sulle pendici del monte Waialeale e scorre per oltre 16 miglia attraverso la valle di Hanalei fino alla baia di Hanalei, è stato designato come American Heritage River, uno dei soli 14 fiumi selezionati a livello nazionale per ricevere questa classificazione.
HULEIA NATIONAL WILDLIFE REFUGE
Visto dal Menehune Fishpond Overlook. Da Lihue, vai a sud su Rice Street (che si trasforma in Waapa Road) verso il porto di Nawiliwili, vicino alla spiaggia di Kalapaki. Circa 1/2 miglio dal porto, girare a destra al segno Menehune Fish Pond su Hulemalu Road. Proseguire per 0,6 miglia fino all’Overlook sulla sinistra. Per proteggere le specie sensibili, il rifugio non è aperto al pubblico.
(Lihue-Kalapaki)
Il rifugio comprende 238 ettari di pendii boscosi e fondovalle lungo il fiume Huleia acquistati nel 1973 dal Fish and Wildlife Service per fornire habitat per gli uccelli acquatici in via di estinzione delle Hawaii. Quando il terreno fu acquisito era mal ricoperto di piante introdotte, limitando il suo valore alla fauna selvatica. Gli obiettivi di gestione includono la creazione di aree di acque libere, la sostituzione delle piante introdotte con vegetazione nativa, il ripristino di vecchie patch di taro e la creazione di aree di nidificazione sicure dai predatori. Questi sforzi attireranno gli uccelli acquatici in via di estinzione verso nuove aree di riproduzione e alimentazione.
KILAUEA POINT NATIONAL WILDLIFE REFUGE
Situato sulla punta più settentrionale di Kauai. Da Lihue unità nord sulla Kuhio Highway (Hwy 56) per circa 23 miglia alla città di Kilauea, girare a destra su Kolo Road, poi a sinistra su Kilauea Road fino all’ingresso rifugio.
(North Shore)
Tel. (808) 828-1413
Una delle sezioni più spettacolari del litorale nelle isole Hawaii. Costruito nel 1913, Kilauea Lighthouse si erge come un monumento al colorato passato delle Hawaii-inserito nel Registro nazionale dei luoghi storici nel 1979. Il Centro visitatori presenta display interpretativi e diorami sugli habitat nativi hawaiani e sulla fauna selvatica. Libreria. Tassa di ammissione. Chiamata (808) 828-0168.

  • Uno dei posti migliori sulle principali isole hawaiane per vedere le colonie nidificanti di uccelli marini del Pacifico centrale su uno sfondo drammatico di ripide scogliere che si tuffano nell’oceano. Durante la stagione di nidificazione, i visitatori possono anche vedere gli uccelli corteggiare e nutrire i pulcini.
  • L’uccello dello stato delle Hawaii, il “nene”, è talvolta visto foraggiare in aree erbose.
  • Specie introdotte come colombe, cardinali, passeri sono comuni anche sul rifugio. Alcuni uccelli introdotti, come garzette, mynah e polli selvatici, colpiscono gli uccelli nativi sul rifugio diffondendo malattie, beccando uova di uccelli marini e competendo per l’habitat di nidificazione.
  • Gruppi di delfini filatori giocano vicino alla riva in primavera e in estate, intrattenendo i visitatori con salti e giri drammatici.
  • Le megattere in via di estinzione, che migrano dall’Alaska alle Hawaii ogni anno per accoppiarsi, partorire e allevare i loro piccoli, possono essere viste da dicembre ad aprile. Per aiutare a proteggere questo magnifico animale, le acque al largo di Kilauea Point sono state designate come National Marine Sanctuary nel 1992.
  • Le foche monache hawaiane a volte trasportano sulle rocce sotto le scogliere. La maggior parte di queste foche in via di estinzione vivono nelle remote isole hawaiane nord-occidentali e sono diventati uno spettacolo raro sulle isole principali delle Hawaii.
  • Le piante costiere hawaiane native – naupaka, ilima, hala, aheahea, akoko e altre – sono state restaurate sul rifugio. Inoltre, un programma di ripristino delle piante in via di estinzione sta dando a specie come la rara alula la possibilità di sopravvivere nell’ambiente protetto e gestito di Kilauea Point.

RISERVA FORESTALE NA PALI-KONA
Per l’accesso ad ovest dell’autostrada 550 – Kokee Road. Uso di giorno soltanto.
(lato ovest)

  • AWAAWAPUHI TRAIL (3,25 miglia) Il sentiero inizia in un’area di parcheggio vicino all’autostrada 17 Mile Marker. Questa area di riserva forestale è gestita come natura selvaggia a causa della ricca varietà di specie vegetali autoctone che fioriscono in essa (è disponibile una guida vegetale). Il sentiero termina bruscamente sulla cima della cresta, a 2,500 ft. elevazione, offrendo una vista spettacolare verso il basso a picco palis (scogliere) in Awaawapuhi e Nualolo Valli con vista sull’Oceano Pacifico. La zona erbosa alla fine del sentiero offre un luogo eccellente per pic-nic. PERICOLO: Non avventuratevi oltre la ringhiera di sicurezza alla fine del sentiero! Il basamento è estremamente instabile, e la caduta al fondo valle sottostante è di oltre 2.000 piedi.

WAIMEA CANYON STATE PARK
11,1 miglia a nord di Kekaha su Kokee Road (Hwy 550); confina con Kokee State Park.
(Lato ovest)
Al Waimea Canyon Lookout, famoso per le sue spettacolari viste sul “Grand Canyon del Pacifico”, i visitatori possono vedere iliau, una strana pianta nativa simile a yucca, uccelli tropicali dalla coda bianca e pueo (gufi dalle orecchie corte). Gli uccelli nativi della foresta possono a volte essere visti al Puu Hinahina lookout.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.