Amarengo

Articles and news

14-Letteratura tardo vittoriana

Diversi scrittori che sono spesso studiati sotto ‘edoardiano’, ‘georgiano’ o anche ‘moderna’ letteratura ha iniziato la loro carriera di scrittura nel periodo tardo vittoriano. La maggior parte dei romanzieri di questo periodo ha mantenuto la modalità realista, anche se i formati avventura/fantasia e mistero è venuto in proprio durante il 1880. satira sociale ha continuato ad essere un genere popolare.

PROSA

Saggistica

Degli scrittori di prosa verso gli ultimi decenni del 19 ° secolo e la prima parte del 20 ° secolo, Samuel Butler figure prominente. Butler è stato molto influenzato dagli scritti e le teorie di Charles Darwin, anche se alla fine si voltò verso Lamarck e lontano da Darwin. Scrisse trattati sulle teorie biologiche e un notevole corpo di giornalismo su questi argomenti: Evoluzione, Vecchio e nuovo (1879) e Memoria inconscia (1880), tra gli altri. Erewhon, o Over the Range (1872) è il pezzo di prosa più famoso di Butler. Questo lavoro ricorda i Viaggi di Gulliver. Mr Higgs va oltre le montagne in Nuova Zelanda (Butler viveva in Nuova Zelanda al momento) e si imbatte in un paese di selvaggi. Questo diventa la scusa per Butler per satirizzare tutti gli aspetti di questa cultura’ da scoprire ‘ – religione, gerarchie sociali e arte. Butler non era disposto a lasciare andare la dottrina cristiana, nonostante il Darwinismo, e gran parte dei suoi primi lavori (The Fair Haven, 1873) e sezioni di Erewhon sono una difesa della fede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.